Cerca

Liam Gallagher come non lo avete mai sentito

Scritto da Lucia Addona / February 14, 2020

Qualche settimana fa Liam Gallagher ha stupito tutti i suoi fan pubblicando a sorpresa un “Acoustic Sessions” EP. Il disco contiene 8 tracce, 3 degli Oasis e 5 estratte dal suo ultimo album “Why Me? Why Not?” rilasciato lo scorso settembre. È una prospettiva diversa da cui siamo soliti ascoltare Liam, un’atmosfera intima e personale che ci permette di apprezzare ancora di più la sua musica e la sua inconfondibile voce. “Acoustic Sessions” è un EP che può essere apprezzato sia dai fan più nostalgici del periodo Oasis sia dai fan appassionati dei suoi lavori da solista.

Il disco si apre con “Cast No Shadow”, brano contenuto nel capolavoro discografico degli Oasis “(What’s The Story) Morning Glory?”. Una versione stripped back alla quale non siamo abituati ma che dà un valore aggiunto al brano. L’EP prosegue con “Now That I’ve Found You” e “Alright Now” entrambe contenute nel secondo disco solista di Liam.

La quarta e la quinta traccia sono nuovamente un ritorno alle origini: “Sad Song” tratta da un altro masterpiece degli Oasis quale è “Definitely Maybe” (dove compare come bonus track), e “Stand By Me” (tratta dal terzo album in studio della band britpop, “Be Here Now”) dove la voce di Liam è assolutamente protagonista.
E a proposito di Oasis, quanti di voi hanno sperato in una reunion dopo il tweet di Liam che è da subito diventato virale?

Anche se purtroppo la smentita di Noel non ha tardato a farsi sentire, i fan non smetteranno mai di sognare il ricongiungimento dei fratelli Gallagher e gli Oasis.

Ma torniamo all’EP: “Once” è sicuramente una delle tracce più importanti delle acoustic session ed una delle canzoni più belle di “Why Me? Why Not?”. Liam non ha infatti perso l’occasione per far uscire in contemporanea un video ufficiale per la canzone, dove compare l’attore ed ex calciatore Eric Cantona soprannominato “The King”. E se ve lo state chiedendo, sì, ci ha pensato il sempre umile Liam a ideare il video: “It was all MY idea and I’m amazing”.

A chiudere il bellissimo EP ci pensano poi “Meadow” ed una ulteriore versione demo di “Once”.

In attesa del terzo album che secondo alcune indiscrezioni potrebbe chiamarsi “Come On You Know”, non ci resta che ascoltare a ripetizione le sue canzoni più belle.
Liam tornerà prestissimo in Italia per due show esclusivi tra pochissimi giorni: il 15 Febbraio al Palazzo dello Sport di Roma e il 16 Febbraio al Mediolanum Forum di Milano. Noi ci saremo, e voi?

Biglietti
Torna Su